Comunicati stampa

LONQUICH SUL PODIO, MALTEMPO AL PIANOFORTE: SUL LEGGIO C’È BRAHMS

Nuovo appuntamento della stagione sinfonica del Teatro Comunale di Vicenza con la OTO impegnata – lunedì 3 febbraio – in una serata monografica dedicata a Brahms. Diretta da Lonquich l’orchestra vicentina propone due memorabili pagine dell’autore tedesco: il Concerto per pianoforte n. 2 (solista Vincenzo Maltempo) e la Sinfonia n. 3. Prima del concerto, al “Ridotto”, guida all’ascolto di Alexander Lonquich.

Comunicato stampa

 

STRAVINSKIJ, MOZART E SCHUBERT: CHE BELLA GIOVENTÙ!

Lunedì 13 gennaio la OTO si ripresenta al pubblico del Comunale di Vicenza con un programma che mette insieme opere giovanili di tre grandi autori: dal “Pulcinella” di Stravinskij alla seconda Sinfonia di Schubert. La konzertmeier Antje Weithaas esegue il Concerto per violino n. 5 di Mozart. Prima del concerto, al “ridotto”, introduzione all’ascolto a cura di Cesare Galla.

Comunicato stampa

SAN SILVESTRO CON LA OTO: UN GRAN CONCERTO AL TEATRO COMUNALE

Martedì 31 dicembre al Comunale di Vicenza va in scena una nuova edizione del tradizionale Gran Concerto di San Silvestro. Sul palco i 57 musicisti dell’Orchestra del Teatro Olimpico guidati da Alexander Lonquich. Programma esuberante, a tratti sognante, ispirato ai viaggi, alle danze, al mondo degli animali e… a quello dei bambini.
Conduce Elisa Santucci. Diretta televisiva su TVA a partire dalle 22.

Comunicato stampa

LONQUICH ALLA GUIDA DELLA OTO (E AL PIANOFORTE) PER VERDI, ŠOSTAKOVIČ E FRANCK

Lunedì 9 dicembre secondo appuntamento della stagione sinfonica della OTO. Al Comunale di Vicenza l’orchestra affronta due ouverture di Verdi, altrettanti lavori di Šostakovič e le Variazioni sinfoniche di Franck. Sul podio e al pianoforte c’è Alexander Lonquich, che prima del concerto illustra il programma al “ridotto”.

Comunicato stampa

MOZART, BEETHOVEN E LO “SVEDESE” KRAUS: LUNEDÌ AL COMUNALE DI VICENZA LA NUOVA STAGIONE SINFONICA DELLA OTO

L’orchestra vicentina inaugura lunedì 11 il cartellone sinfonico del Teatro Comunale. Guidata da Andrea Marcon, la OTO propone tre pagine sinfoniche fra fine Settecento e Primo Ottocento: la mozartiana “Linz”, la Settima di Beethoven e la Sinfonia in Do minore di Kraus, il “Mozart svedese”. Alle ore 20 al Ridotto guida all’ascolto a cura di Cesare Galla.

Comunicato stampa

LA OTO È OSPITE DELLO STRADIVARI FESTIVAL DI CREMONA

L’orchestra vicentina suonerà sabato 5 ottobre, nell’ambito del festival cremonese, all’Auditorium Arvedi con Giovanni Gnocchi solista e Alexander Lonquich nel doppio ruolo di pianista e direttore. In programma capolavori di Haydn e Mozart.

Comunicato stampa

UNA FAVOLA DI STRAVINSKIJ AI NOTTURNI PALLADIANI

Giovedì 25 luglio l’ensemble di archi, fiati e percussioni della OTO propone “L’Histoire du soldat” di Stravinskij nel concerto conclusivo dei “Notturni palladiani” a Palazzo Barbarano. Il maestro Davide Sanson si cimenta nel capolavoro datato 1918 sia come direttore che come voce narrante. Ingresso unico 7 Euro.

Comunicato stampa

NOTTURNI PALLADIANI: MOZART E MAHLER A CONFRONTO

Giovedì 11 luglio a Palazzo Barbarano è in programma il terzo concerto della serie “Notturni palladiani” con i maestri d’orchestra della OTO in formazione cameristica e la partecipazione della pianista Elisa Rumici. Il programma preparato da Filippo Lama, comprende due Quartetti per pianoforte e archi: quello in Sol minore di Mozart e quello in La minore di Gustav Mahler. Ingresso 7 Euro.

Comunicato stampa

MATINÉE AL CHIERICATI: ULTIMO CONCERTO CON GLI ARCHI DELLA OTO

Domenica 30 giugno il salone d’onore di Palazzo Chiericati ospita alle ore 11 l’ultimo “Matinée” musicale in compagnia dei musicisti della OTO. Filippo Lama guida i suoi archi nel Quintetto in Sol minore di Mozart e alla scoperta di Antonio Bazzini. Ingresso 5 Euro.

Comunicato stampa

NOTTURNI PALLADIANI: MUSICA AL CHIARO DI LUNA CON SCHUBERT E BRAHMS

Giovedì 27 giugno i musicisti della OTO guidati da Filippo Lama presentano il secondo “Notturno” palladiano nel cortile di Palazzo Barbarano, sede del Palladio Museum. In programma l’incompiuto Trio per archi di Schubert e il Quintetto per clarinetto e archi di Brahms. Ingresso 7 Euro.

Comunicato stampa